In un incontro notturno con Putin, hanno discusso della guerra con la Lituania.

La Russia sta valutando seriamente la possibilità di una guerra con la Lituania. Cercheranno di infiammare la situazione lì e guarderanno alla reazione della NATO.  E quale sarà questa reazione, alla luce della guerra in Ucraina, non si sa. Nella tarda serata del 25 giugno, il corteo di Putin è stato visto muoversi verso il Cremlino. Di solito questo accade alla vigilia di decisioni importanti, hanno detto nei social network. Probabilmente, Putin ha avuto davvero un incontro e la questione della Lituania è stata presa in considerazione. I giornalisti russi hanno parlato di questo "Oggi". Secondo loro, almeno un media a Mosca stava preparando materiale sui risultati dell'incontro. Ma dopo la dichiarazione dell'addetto stampa di Putin che non c'era nessun incontro, questo materiale non è stato pubblicato. Nel frattempo, c'è la possibilità che il Cremlino stia…

Continua a leggereIn un incontro notturno con Putin, hanno discusso della guerra con la Lituania.
flight flying airplane jet
Photo by Pixabay on Pexels.com

La Polonia ha chiesto alla Lockheed Martin di accelerare la fornitura F-35

Lockheed Martin non sarà in grado di accelerare la fornitura dei suoi caccia di quinta generazione alla Polonia. Lo afferma il messaggio della pubblicazione Defense24 . Pertanto, durante lo spettacolo aereo ILA 2022 a Berlino, i rappresentanti della Polonia hanno chiesto alla Lockheed Martin di accelerare la fornitura di velivoli F-35A di quinta generazione in connessione con la guerra in Ucraina. caccia F-35. Foto: US Air Force Allo stesso tempo, i rappresentanti della Lockheed Martin non sono riusciti a soddisfare la Polonia con una risposta positiva - come spiegato dal capo dello sviluppo dell'F-35 J. R. MacDonald, "la consegna prevista per il 2024 non può essere anticipata". https://www.youtube.com/embed/d9HqVXGRJL0 Tuttavia, ha anche osservato che sarà possibile accelerare la consegna di nuovi aeromobili se ci sono posti liberi nelle prossime tranche,…

Continua a leggereLa Polonia ha chiesto alla Lockheed Martin di accelerare la fornitura F-35

Utopia cinese

Henry Kissinger racconta che Mao Zedong gli disse: "Sono disposto ad aspettare cento anni prima che Taiwan venga annessa alla Cina ", ma Xi Jinping, ora seduto al posto di Mao, ed elevato dal Partito Comunista alla statura di Mao e Deng Xiaoping, sembra impaziente.  Il mondo è cambiato.  La Cina è diventata un campione economico, militare e tecnologico (forse).  E l'America non poteva uscire dalla politica della "Cina unica" su cui si era impegnato il presidente Richard Nixon. Poi è arrivato l'attacco militare russo all'Ucraina, che ha causato un cambiamento di scenario. Il presidente Xi è intrappolato tra il suo alleato russo, Vladimir Putin, e il suo avversario, Joe Biden, poiché la Cina ha interessi importanti sia in Russia che in America. La corsa USA-Europa a sostenere l'Ucraina con denaro,…

Continua a leggereUtopia cinese

NGAD i prezzi da capogiro del programma aeronautico

Gli Stati Uniti stanno lavorando attivamente per avere armi efficaci per la propria Air Force in futuro Il programma di caccia americano del futuro chiamato NGAD (Next Generation Air Dominance) potrebbe diventare il programma aereo più costoso della storia - dicono i dettagli finanziari del programma a Defense News. Pertanto, secondo il Segretario di Stato americano Frank Kendall, ogni aereo con equipaggio di sesta generazione costerà letteralmente centinaia di milioni di dollari. Si noti che il prezzo per l'aereo di sesta generazione sarà almeno il doppio del prezzo del caccia americano F-35. Allo stesso tempo, Kendall osserva che il NGAD sarà "incredibilmente efficace" in combattimento, tuttavia, durante i combattimenti sarà accompagnato da droni "guidati" autonomi meno costosi.Tuttavia, "non così costoso" è un concetto condizionale, perché Kendall ha…

Continua a leggereNGAD i prezzi da capogiro del programma aeronautico

Organizzazione inadeguata delle forze di terra russe 

L'invasione russa dell'Ucraina è stata un grave errore, dall'ipotesi di una facile vittoria del Cremlino a una formazione inadeguata, una pianificazione e un'attuazione scadenti. Tuttavia, gli esperti hanno prestato meno attenzione alla struttura delle forze armate e alle risorse umane, e questi sono gli elementi più importanti che determinano l'esito di questa guerra. La scelta della struttura delle forze armate può essere cruciale. Questo è ciò che scrivono gli analisti militari occidentali Michael Coffman e Rob Lee in un articolo molto corposo. La struttura la dice lunga sulle forze armate e su quali guerre intendono condurre e come. Alcuni dei problemi più gravi che devono affrontare le forze armate russe sono il risultato della scelta della struttura delle truppe.  Aiuta a spiegare molte delle difficoltà incontrate dalle forze armate russe…

Continua a leggereOrganizzazione inadeguata delle forze di terra russe 
war museum perspective army
Photo by Skitterphoto on Pexels.com

Quali armi forniscono gli alleati dell’Ucraina

quando le forze armate saranno pronte per una controffensiva? Uno dei fattori decisivi che contribuiscono alla lotta dell'Ucraina contro l'aggressione russa è la fornitura di partner occidentali ai bisogni delle forze armate attraverso la fornitura di armi efficaci e equipaggiamento militare (armi), munizioni, dispositivi di protezione individuale, medicinali, cibo, ecc.  L'Ucraina riceve tutto questo sotto forma di aiuti gratuiti o acquista tutto ciò di cui ha bisogno all'estero. Cosa danno? Il corso della guerra potrebbe essere influenzato in modo significativo dall'equipaggiamento su larga scala delle forze armate con artiglieria a reazione a lungo raggio. Ad esempio, le Forze armate potrebbero così tagliare le truppe dell'aggressore sulla riva destra del Dnepr e liberare Kherson, cambiando radicalmente la situazione nel sud a nostro favore.  Ma per quanto riguarda…

Continua a leggereQuali armi forniscono gli alleati dell’Ucraina

FATTORE NUCLEARE

ROC underground monitoring post, Worth Matravers by Phil Champion is licensed under CC-BY-SA 2.0 Il tema del potenziale uso delle armi nucleari da parte della Russia è diventato rilevante dal momento in cui i russi hanno iniziato a essere attivamente espulsi dall'Ucraina. Ad esempio, se la Federazione Russa alla fine perde, può ricorrere all'ultimo argomento. Prevedere cosa c'è nella testa di Putin è una cosa molto ingrata. A febbraio 2022, una percentuale significativa di esperti rispettati non credeva in un'invasione su vasta scala, quindi qualsiasi previsione sulla questione nucleare sarà incerta.  Tuttavia, si può guardare la storia delle armi nucleari e dei test su larga scala per comprendere la storia del problema. La prima bomba nucleare fu sviluppata e testata negli Stati Uniti il ​​16 luglio 1945 nel…

Continua a leggereFATTORE NUCLEARE

La bella speranza

Il presidente francese Emmanuel Macron, il cancelliere tedesco Olaf Scholz e il primo ministro italiano Mario Draghi sono arrivati ​​in Ucraina. Lo ha affermato il presidente del consiglio di Ukrzaliznytsia Oleksandr Kamyshin in un  Telegram , riferisce Ukrinform. "Per me oggi è stata la terza notte consecutiva. E non solo ho passato questa notte in treno", ha scritto Kamyshin, aggiungendo le foto dei capi di Francia, Germania e Italia. https://www.youtube.com/embed/q7VBZhiyaY0 Anche il servizio stampa di Ukrzaliznytsia ha commentato l'arrivo dei leader europei. "Il cancelliere tedesco Olaf Scholz, il presidente francese Emmanuel Macron e il primo ministro italiano Mario Draghi augurano il buongiorno sul nostro treno diplomatico", si legge in un  telegramma della compagnia .Macron invita l'UE a continuare a inviare "chiari segnali di sostegno" all'Ucraina Come riportato, l'ambasciatore ucraino in Germania…

Continua a leggereLa bella speranza
aerial panoramic view of odessa sea port ukraine city harbour view
Photo by Diana Lozovska on Pexels.com

Quanto è grande l’esercito ucraino e quanto è grande l’esercito russo?

L'invasione russa dell'Ucraina è durata più di 100 giorni, ma nonostante alcuni modesti guadagni dall'esercito del presidente russo Vladimir Putin, il progresso russo è stato generalmente lento. Dopo un tentativo fallito di catturare Kiev, le truppe russe si sono concentrate sulla conquista del Donbas. Quanto è grande l'esercito ucraino? Secondo l'Istituto internazionale per gli studi strategici (IISS), l'Ucraina aveva 196.600 militari in servizio attivo il giorno in cui è iniziata l'invasione, il 24 febbraio 2022. Tra questi c'erano 125.600 soldati di terra, 35.000 aerei, 15.000 truppe navali e 900.000 riservisti. Dopo l'inizio dell'invasione, quel numero è aumentato quando sono stati reclutati uomini di età compresa tra 18 e 60 anni e altri civili si sono offerti volontari per trasportare armi. Da allora l'Ucraina ha annunciato l'intenzione di…

Continua a leggereQuanto è grande l’esercito ucraino e quanto è grande l’esercito russo?

Sì, in questo momento l’Ucraina è il centro della Terra

Sempre più spesso vedo commenti come "L'Ucraina non è il centro dell'universo", "L'Occidente non deve nulla a nessuno", "L'Ucraina è già stata aiutata in modo senza precedenti e tu stai ancora scuotendo i diritti" e così via. Sì, in questo momento l'Ucraina è il centro della Terra, immagina. E non è divertente. La situazione è cambiata radicalmente alla fine del 2021, anche se alcuni sembrano vivere ancora nel 2016. Cosa è successo prima? Poroshenko ha fatto il giro del mondo e ha detto che stavamo difendendo l'Europa, in Occidente hanno educatamente finto di credere e noi abbiamo finto di credere nelle loro promesse di sostenere l'Ucraina nelle sue aspirazioni. Perché nessuno credeva nel nostro scudo. Era chiaro a tutti che Putin non stava davvero minacciando…

Continua a leggereSì, in questo momento l’Ucraina è il centro della Terra

Giorno 110 di Guerra

Dove hanno attaccato I russi continuano a bombardare le regioni di Kharkiv, Mykolaiv, Dnipropetrovsk, Kherson, Donetsk e Luhansk. Nel pomeriggio, l'esercito russo ha lanciato tre missili nella regione di Chernihiv , evacuando i residenti da diversi villaggi. Le truppe russe stanno cercando di circondare le unità delle forze armate ucraine nell'area di Lysychansk, Severodonetsk, Borivsky e Privilege . Il capo dell'amministrazione statale regionale di Luhansk, Serhiy Haidai, ha affermato che i russi hanno già distrutto tutti i ponti che portano a Severodonetsk . Gli aiuti umanitari non possono essere consegnati attraverso i ponti distrutti. Perdite degli occupanti russi Le perdite totali in combattimento * dei russi dall'inizio dell'invasione dell'Ucraina, secondo lo stato maggiore, alla mattina del 14 giugno: personale - circa 32.500 persone (circa +200 per il giorno precedente);carri armati - 1.434 (+2);veicoli corazzati da combattimento (BBM) - 3.503…

Continua a leggereGiorno 110 di Guerra

L’Estate calda del ’22

La più grande mancanza è la privacy. Non hai quasi nessuna possibilità di essere solo. Sonno, cibo, servizi igienici: i soliti rituali pacifici qui sono completamente privi di intimità.  La guerra non si limita alla prima linea. I razzi consentono a Mosca di raggiungere tutta l'Ucraina. È vero, a Leopoli i raid aerei sono vissuti in modo diverso rispetto alla stessa Kiev. Quando si sente una sirena nella capitale, c'è una grande tentazione di pensare che il razzo sia in transito. Che Kiev è solo una parte del percorso e l'obiettivo stesso si trova a ovest.  A Leopoli si capisce subito che è arrivato apposta.  Prima, mi sembrava che i principali fatalisti fossero quelli che prestavano servizio sul territorio delle strutture militari. Probabilmente, non è facile fare la guardia allo stesso…

Continua a leggereL’Estate calda del ’22

Fine dei contenuti

Non ci sono più pagine da caricare