L’UE esenta dall’IVA fino al 2022 vaccini e test covid-19

close up of coins on table
Photo by Skitterphoto on Pexels.com

Il Consiglio dell’Unione europea (UE) ha approvato questo lunedì un’esenzione temporanea dall’imposta sul valore aggiunto (IVA) per i test diagnostici sul coronavirus e per i futuri vaccini contro il covid-19. 

“Il Consiglio ha adottato oggi emendamenti alla direttiva sul sistema comune di imposta sul valore aggiunto per consentire agli Stati membri di esentare temporaneamente i vaccini COVID-19 dall’IVA”, ha affermato l’istituzione in una dichiarazione.

Gli Stati membri possono anche applicare “un’aliquota IVA ridotta ai kit di test (diagnostici) e ai servizi strettamente correlati, se lo desiderano”, ha aggiunto il Consiglio.

Tali misure saranno applicate fino al 31 dicembre 2022 e si riferiscono esclusivamente ai test conformi alla normativa europea e ai vaccini eventualmente approvati dall’Agenzia Europea dei Medicinali (EMA). 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: