Il virus della disuguaglianza

Posted on Gennaio 25, 2021Commenti disabilitati su Il virus della disuguaglianza
girl s white and gray crew neck top holding gray wire fence
Photo by namo deet on Pexels.com

Oxfam, l’organizzazione anti-povertà, ha annunciato lunedì che la crisi del Covid-19 sta esacerbando le disuguaglianze nel mondo, con la ricchezza dei ricchi in rapido aumento e la probabilità che i più poveri abbiano bisogno di anni per uscire dalla povertà.

In un rapporto intitolatoIl virus della disuguaglianza, l’organizzazione ha avvertito che questa è la prima volta dall’inizio delle statistiche e dei record, che la disuguaglianza sta aumentando in quasi tutti i paesi allo stesso tempo, alla luce della pandemia.

“Le migliaia di persone più ricche del pianeta hanno compensato le loro perdite dovute al Covid-19 in nove mesi, ma potrebbe volerci più di un decennio perché i più poveri del mondo si riprendano”.

Oxfam report

Oxfam ha anche evidenziato la disuguaglianza anche nell’impatto del virus su persone e gruppi, poiché le minoranze etniche in alcuni paesi soffrono di tassi di mortalità più elevati, e i settori economici più colpiti dall’epidemia sono quelli in cui le donne sono ampiamente rappresentate.

Il rapporto è stato pubblicato in concomitanza con l’inizio del Forum virtuale di Davos per l’economia mondiale, che dedicherà un’intera settimana ad aiutare i leader a escogitare soluzioni per frenare l’epidemia e rilanciare vigorosamente le economie il prossimo anno. 

Oxfam ha indicato nel suo rapporto che il raggiungimento di economie più eque è la chiave per una rapida ripresa economica.

Secondo i calcoli condotti da Oxfam, l’imposizione di una tassa temporanea sui profitti in eccesso realizzati da 32 società globali durante il periodo dell’epidemia, avrebbe contribuito a raccogliere 104 miliardi di dollari nel 2020, sufficienti per garantire l’indennità di disoccupazione a tutti i lavoratori di metà e paesi a basso reddito, oltre al sostegno finanziario per bambini e adulti.

“La lotta alla disuguaglianza dovrebbe essere al centro degli sforzi di salvataggio e ripresa economica, finanziando i servizi pubblici attraverso un sistema fiscale in cui le persone e le aziende più ricche pagano la loro giusta quota”, ha affermato Gabriella Boucher, direttore esecutivo di Oxfam International.