city road traffic people
Photo by Martijn Vonk on Pexels.com

Boss con strani hobby

A Trump piaceva distruggere i documenti”.

Secondo Putin, lo “Judo” allena il corpo e mente, sviluppa forza, reazione e resistenza e insegna l’autocontrollo e l’abilità Sul senso del tempo e sul vedere i punti di forza e di debolezza dell’avversario.

Angela Merkel, che ha ereditato dalla sua vita nella Germania dell’Est, dove la povertà e la mancanza di cibo l’abitudine di comprarne e conservarne grandi quantità “Compro ancora ciò di cui non ho veramente bisogno. È un’abitudine profondamente radicata che nasce dal fatto che in economia, dove le risorse sono sempre scarse, si usa solo quello che si può ottenere.”

Papa  Francesco di origine argentina, amava il “Tango” in gioventù, sapendo che la musica e le danze del tango hanno avuto origine dalle comunità povere di Buenos Aires e Montevideo.

Il Dalai Lama ha aggiunto alla vita di monachesimo, meditazione, giardinaggio e giardinaggio, l’hobby di riparare gli orologi.

Per quanto riguarda le stranezze degli ordini presidenziali, il presidente della Repubblica del Turkmenistan Gurbanguly Berdymukhamedov ha chiesto ai suoi dipendenti statali di età superiore ai 40 anni di tingersi i capelli grigi come il suo colore di capelli.

Kim Jong-un, 37 anni, è noto per le sue strane decisioni, tra cui i modi di tagliare i capelli alle donne per distinguere tra donne sposate e non sposate, mentre per gli uomini ha specificato per loro 28 diversi tipi di tagli di capelli.

Lyndon Johnson è il 36° presidente degli Stati Uniti e concedeva interviste in bagno. 

Nicolae Ceausescu era un megalomane, appassionato di darsi titoli come “leader” e “genio”, e nel 1974 si fece uno scettro come i re, e Ceausescu distrusse 25 chiese e 30.000 case per costruirsi un palazzo che richiese l’opera di 700 architetti per una spesa di 10 miliardi di dollari.

L’ex presidente della Repubblica del Turkmenistan, Saparmurat Niyazov, nel mese di gennaio (gennaio), quando un meteorite è caduto in Turkmenistan, se lo e’ fatto intitolare

Quanto a Francisco Macias Nguema, l’ex presidente della Guinea Equatoriale, ha chiuso definitivamente ospedali e scuole, ha vietato l’importazione di medicinali occidentali e si è affidato alla stregoneria e alla stregoneria per curare i cittadini.

Ni Wen, che ha governato la Birmania per più di 23 anni, camminava sui ponti con la schiena per espellere gli spiriti maligni e si bagnava nel sangue dei delfini.

L’ex presidente libanese Emile Lahoud indossava un abito giallo e aveva una vernice marrone sul viso durante i suoi incontri.

Il presidente sudanese Omar al-Bashir che parlava molto lentamente, e muoveva la testa avanti e indietro, e da un lato e da un lato era come se fosse sotto l’influenza dell’anestetico.

George Washington era un ballerino abituale che ha imparato la danza durante la sua adolescenza, descrivendola come “la dolce lotta”. 

Thomas Jefferson, che ha trascorso del tempo in Francia, amava i vini pregiati e i cibi unici del paese, tra cui patatine fritte, gelati e formaggio.

Il presidente John Quincy Adams, dopo essersi alzato verso le quattro o le cinque del mattino, camminava per due miglia fino al fiume Potomac e lasciava i suoi vestiti sulla spiaggia per una nuotata.

Andrew Jackson, il settimo presidente degli Stati Uniti, era un fan dei combattimenti di galli e giravano voci di incontri di combattimenti di galli alla Casa Bianca.

Il presidente Theodore Roosevelt, soprannominato “Terrible Teddy”, era così ossessionato dallo sport della boxe che i fumettisti politici usarono l’hobby per illustrare la sua natura competitiva come politico.

Il governatore Franklin Delano Roosevelt si stava godendo il nuoto durante la sua campagna presidenziale a Hyde Park, New York. Dopo aver perso la capacità di camminare a causa della poliomielite all’età di 39 anni, Roosevelt nuotava tre volte a settimana per rafforzare i muscoli delle braccia, dello stomaco e della parte inferiore.

landscape water summer mountain
Photo by Thomas Shockey on Pexels.com