man in white dress shirt standing in front of black flat screen tv
Photo by Tima Miroshnichenko on Pexels.com

PIATTAFORMA PER LA FIRMA DEI DOCUMENTI BLOCKCHAIN

Il processo di firma dei documenti riveste un ruolo cruciale in quanto garantisce la creazione di obblighi vincolanti tra i firmatari.
Il contratto di vendita sembra legalizzato, tutte le parti lo hanno firmato? È la versione recensita e più recente? Si può provare che il documento non è stato alterato prima della sua firma? È possibile dimostrare che il documento che hai ricevuto è identico a quello che hai visualizzato in precedenza?
Sebbene molte soluzioni per la firma di documenti online forniscano firme elettroniche sicure, è completamente diverso dalle firme digitali. Una firma elettronica può essere un’immagine scansionata di una firma scritta a mano, ma una firma digitale utilizza algoritmi matematici per dimostrare l’autenticità.

Esistono già molti servizi di firma digitale come Docusign ed Echosign che possono aiutare a firmare documenti legali.
Tutte queste piattaforme per la firma di documenti consentono ai propri utenti di firmare documenti in modo sicuro e forniscono anche l’archiviazione cloud per i documenti firmati.
Poiché è necessario fidarsi ciecamente di terze parti per l’archiviazione dei documenti, questi servizi attraggono maggiormente le aziende rispetto agli utenti medi. Con Blockchain, non è necessario fidarsi ciecamente di terze parti, né per il timestamp né per l’archiviazione delle firme.
Può essere possibile sostituire una terza parte e impedire a chiunque di tornare indietro e tenere traccia dei record in caso di manipolazione o controversie costruendo una piattaforma per la firma di documenti blockchain.
Questo articolo ha lo scopo di comprendere l’impatto della tecnologia blockchain sulla procedura di firma del documento.
Discutiamo prima le sfide nel sistema attuale e perché deve essere trasformato con la blockchain.

I sistemi di firma documenti esistenti

PDF sono stati progettati per condividere documenti riccamente formattati con aziende o privati. È diventato uno standard internazionale nel 2008 quando Adobe e altre società hanno aggiunto funzionalità di sicurezza nei file PDF.
Le caratteristiche di sicurezza del PDF includevano la protezione tramite password, le firme digitali e la crittografia. Le firme digitali sono state aggiunte al PDF per verificare chi lo ha creato e crittografato.

A seconda dell’algoritmo hashgraph utilizzato nei file PDF, non è difficile sabotare la protezione di. Schellekens, esperto di PDF presso iText Software a Ghent, Belgio, afferma che è possibile modificare il contenuto del documento e la data/ora di un documento PDF.
Secondo Schellekens, la specifica PDF comprende il concetto di una tupla ID che include timestamp per quando il file è stato creato e aggiornato.

Ma la protezione si applica solo all’intero documento, non alle sue varie parti.
Supponiamo che un documento debba essere firmato da più parti. Poiché non tutte le autorità di certificazione salvano le proprie chiavi private con uguale attenzione, non c’è certezza di chi abbia modificato il documento, in quali momenti e in quale ordine.
La firma su un documento digitale deve essere fatta in serie, una alla volta. Ma la specifica PDF non consente di firmare un documento in parallelo da più parti e quindi combinarlo insieme.
Blockchain può entrare nel settore della firma dei documenti creando timestamp e consentendo firme multiple. Utilizzando chiavi private tra il firmatario e il destinatario, i documenti possono essere gestiti in modo sicuro da parti autorizzate.

Discuteremo ora del motivo per cui la blockchain è utile per la firma dei documenti.

Perché Blockchain per la firma dei documenti?

La tecnologia Blockchain consente il collegamento di un gruppo di record, chiamati blocchi, in una catena protetta e crittografata contro la manomissione.
Blockchain utilizza il concetto di hash che è come un’impronta digitale per ogni blocco.
Ogni volta che un blocco viene aggiunto alla catena, viene generato un hash. La manomissione di qualsiasi blocco provoca la modifica dell’indirizzo hash.
Di conseguenza, tutti i blocchi contenenti l’hash precedente diventano non validi.
Ora, capiamo dove arriva la blockchain nella firma dei documenti.

  • L’hash viene calcolato per la versione originale di un file PDF e il valore viene memorizzato nella blockchain.
  • Le parti autorizzate possono verificare che le copie del documento siano legittime confrontando l’hash della loro versione con quello della versione originale memorizzata nella blockchain.
  • Nel caso di più copie con firme diverse, le parti possono utilizzare la piattaforma di firma del documento blockchain per esaminare i timestamp associati ai metadati del documento.
  • Blockchain può salvare una data/ora esatta e l’identità della persona che ha firmato il documento. Quindi, può diventare possibile per più parti firmare un documento attraverso un processo vincolante legalmente e sicuro.

 

Ecco come potrebbe essere la Blockchain Document Signing Platform (BDSP)

Stakeholder che possono essere coinvolti nell’ecosistema di firma dei documenti blockchain:

  • Utenti: per gestire e firmare i contratti utilizzando la piattaforma.
  • Amministratore: per visualizzare gli utenti e i rapporti di analisi.

Passaggio 1: gli utenti si iscrivono alla piattaforma

Gli utenti che desiderano utilizzare la piattaforma di firma dei documenti blockchain per firmare i documenti o farli firmare da più parti, si iscrivono alla piattaforma.
Devono fornire la loro identità con documenti governativi durante la registrazione sulla piattaforma. Un hash corrispondente alle informazioni sull’identità viene memorizzato sulla blockchain per verificare gli utenti al momento della firma del documento.

Dopo la registrazione, gli utenti possono accedere e utilizzare la piattaforma per la firma dei documenti senza il coinvolgimento di terze parti necessarie.

Passaggio 2: gli utenti caricano il documento sulla piattaforma 

Gli utenti possono caricare il documento di cui hanno bisogno per essere firmato dal firmatario. I documenti possono essere caricati come file pdf e doc.
Inoltre, possono archiviare i documenti firmati per gestire i file e salvare il record nella blockchain.
Verrebbe memorizzato un hash per ogni documento che un utente carica sulla piattaforma, garantendo chi ha caricato il documento, quando è stato caricato e chi ha firmato il documento.

Passaggio 3: gli utenti aggiungono i destinatari che devono firmare i documenti

Gli utenti possono avere la possibilità di aggiungere tutti i firmatari (destinatari) che firmeranno i documenti.
Possono aggiungere tutti i firmatari che desiderano.
I firmatari riceverebbero una richiesta di firma sulle loro e-mail e devono inserire i loro ID e-mail e un codice di verifica ricevuto nella casella di posta sulla piattaforma per firmare i documenti.
Una volta che i firmatari hanno firmato il documento, gli utenti ricevono una notifica e la transazione corrispondente alla firma viene salvata sulla blockchain. I firmatari possono disegnare la firma o utilizzare il sistema di firma approvato dal governo per firmare un documento.
Le transazioni salvate per la firma dei documenti manterrebbero la cronologia delle registrazioni delle firme che non possono essere modificate o cancellate. Inoltre, gli utenti possono aggiungere esterni che riceverebbero i documenti come Cc nelle loro e-mail.

Passaggio 4: gli utenti creano la firma e firmano il documento

Gli utenti che desiderano far firmare i documenti oi firmatari che devono firmare i documenti possono creare una firma disegnandola o aggiungere una firma approvata dal governo alla piattaforma. Ogni volta che un utente crea o modifica la firma, la transazione viene salvata sulla blockchain per garantire l’autenticità della firma. Con la blockchain come componente di backend, è possibile garantire che i record archiviati siano immutabili e tracciabili.
Pertanto, i record di firma possono essere rintracciati in qualsiasi momento per risolvere controversie o conflitti.

Passaggio 5: autenticità e convalida

Dopo che il documento è stato firmato da tutte le entità, viene generato un hash sulla blockchain. Qualsiasi utente con il documento firmato può verificare l’autenticità del documento sulla piattaforma. Gli utenti possono caricare il documento firmato sulla piattaforma di firma del documento blockchain. Se l’hash risulta essere lo stesso dopo aver caricato un documento firmato come quello dell’hash generato al momento della firma, il documento verrebbe convalidato. Se l’hash non è lo stesso, potrebbero esserci possibilità di manipolazione o alterazione del documento firmato.

Poiché la piattaforma di firma dei documenti blockchain sarebbe completamente decentralizzata, il ruolo di amministratore potrebbe essere limitato alla gestione degli abbonamenti degli utenti e dei report di analisi.

Entità on-chain e off-chain 

dettagli che verrebbero archiviati on-chain:

  • ID utente
  • Documento
  • Firme 
  • Documento Hash del documento finalizzato
  • Dettagli della sottoscrizione dell’utente 

dettagli che verrebbero archiviati off-chain:

  • Informazioni utente
  • Ruoli
  • Notifiche
  • Documento e documento ID transazione
  • Abbonamenti Piani
  • Fatture
  • transazioni
  • Registri

 

Esempi 

  1. Block Sign piattaforma per la firma di documenti blockchainBlocksign è una piattaforma basata su blockchain per la firma legale di qualsiasi documento, contratto o accordo. Consente agli utenti di firmare qualsiasi documento caricandolo e aggiungendo una firma. Quando si scopre che le firme sul documento sono reali, una stringa univoca di 32 cifre viene memorizzata nella blockchain per ogni firma.
  2. OpenSigOpenSig è uno schema di firma digitale aperto che consente di firmare digitalmente qualsiasi documento digitale e di verificarne l’autenticità e l’integrità in un secondo momento. La firma digitale viene pubblicata sul registro decentralizzato di proprietà pubblica, blockchain con il record di data e ora.
    OpenSig v1.0 attualmente utilizza Bitcoin Blockchain per consentire la firma di documenti blockchain.

Blockchain offre enormi opportunità al settore della firma di documenti con le sue caratteristiche come la fiducia e la tracciabilità. 

La prova della firma nella blockchain non è controllata da nessuna singola entità.
I membri della piattaforma di firma dei documenti blockchain agiscono invece come notai o pubblici ufficiali  testimoni per attestare la firma.
Una piattaforma di firma basata su blockchain fornisce inoltre agli utenti l’accesso al documento e la possibilità di confermare rapidamente l’autenticità di una firma. 

Claudio Torbinio