cloth with artistic design
Photo by Frank Cone on Pexels.com

NFT il nuovo Eldorado 2022

  • Autore dell'articolo:
  • Articolo pubblicato:Dicembre 30, 2021
  • Categoria dell'articolo:Culture / People / Style

Gli NFT (Token non fungibili) sono una delle più grandi tendenze nel settore del marketing in questo momento e sono destinati a diventare un attore importante nel settore del marketing da migliaia di miliardi di dollari entro il 2022. Mentre alcuni potrebbero credere che l’ascesa degli NFT sia solo una novità, al contrario, sono qui per restare e si evolveranno in molto altro nel nuovo anno.

Molte aziende hanno già preso atto dell’enorme potenziale dietro le NFT e possono aspettarsi maggiori opportunità in futuro.

Uso multiuso e partnership

Molti esperti concordano sul fatto che gli NFT siano ancora agli inizi, ma hanno un enorme potenziale per rimodellare il modo in cui i marchi interagiscono con i consumatori. La pandemia ha accelerato l’interesse delle persone per lo spazio digitale e gli oggetti da collezione NFT sono spuntati dappertutto.

Coca-Cola, Campbell’s, Dolce & Gabbana e Charmin hanno rilasciato oggetti da collezione NFT nel 2021. Il successo dei marchi che sono arrivati prima li aiuteranno solo in futuro. Oltre a creare oggetti da collezione NFT, ci sono molti altri potenziali usi.

Gli NFT cambieranno l’attività di biglietteria e pagamento

L’idea di utilizzare NFT e criptovalute per l’emissione di biglietti per eventi dal vivo e l’accettazione di pagamenti come gli abbonamenti non è nuova, ma sarà un fattore ancora più importante nel 2022. Con l’evoluzione della tecnologia e l’aumento dell’adozione, vedremo più marchi che cercheranno di utilizzare la tecnologia blockchain per risolvere i problemi , ridefinire l’aspetto reale di una brand experience ed espandere il modo in cui funziona il ticketing oltre l’ingresso a un evento e una singola fonte di pagamento.

Nel 2022, vedremo più aziende utilizzare gli NFT per costruire la fedeltà al marchio dando ai fan l’accesso a offerte speciali e promozioni al di fuori dei loro canali di distribuzione tradizionali.

I marchi sperimenteranno immobili brandizzati con NFT

Nel 2022, potremmo persino assistere alla vendita di immobili completamente brandizzati tramite NFT o criptovaluta.
Marchi come Louis Vuitton, Gucci, Burberry e altri sono già entrati nel metaverso tramite NFT.

La pandemia ha accelerato la trasformazione digitale e l’innovazione. Sappiamo già che le persone utilizzano di più la realtà virtuale e la realtà aumentata e i marchi avranno opportunità ancora migliori in futuro.

Non dobbiamo dimenticare che anche lo spazio NFT sta cambiando rapidamente insieme alle normative.

I marchi dovranno decidere come interagire con la nuova classe di asset digitali in un modo che abbia senso per la loro attività e come si adatti alle esigenze dei loro clienti in questo spazio in evoluzione.