white smoke coming out from a building

I russi si preparano a usare il Sarin

“La Russia si prepara a usare veleni e altre sostanze chimiche contro gli ucraini, mentre agli ufficiali razzisti vengono dati degli antidoti”.
Lo sostengono gli analisti volontari di InformNapalm, citati su Telegram da Ukraine Now

Di Ben Mills – Opera propria, Pubblico dominio, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=1310832

Il gas sarin, è una sostanza neurotossica, inodore e invisibile , scoperta in Germania nel 1938, quasi per caso, da una squadra di chimici che lavorano con i pesticidi.
Questo gas organofosfato può essere utilizzato come aerosol per avvelenare acqua e cibo, e il suo semplice contatto con la pelle blocca la trasmissione degli impulsi nervosi e porta alla morte per arresto cardiorespiratorio.

La dose letale per un adulto è mezzo milligrammo.

I primi sintomi che presentano le vittime sono forti mal di testa e pupille dilatate. 
Quindi iniziano le convulsioni, seguite da un arresto respiratorio che porta alla morte.
La produzione del gas sarin è un processo molto complesso che richiede conoscenze avanzate in chimica. 

Secondo il Center for Disease Control and Prevention della città di Atlanta, esiste un antidoto.
Questo Non è la prima volta che il gas sarin sarebbe utilizzato come arma chimica. 

Negli anni ’80 è stato utilizzato nel conflitto Iran-Iraq e negli anni ’90 dalla setta della Verità Suprema, in un attacco alla metropolitana di Tokyo.
Il regime siriano ha già utilizzato più volte il gas sarin da quando è iniziata la guerra civile nel marzo 2011.
Il 21 agosto 2013, un attacco con questa componente ha ucciso 1.429 persone, tra cui 426 bambini, secondo i servizi di intelligence statunitensi.