Negoziati

” Davyd Arakhamia ha parlato dei risultati dei negoziati con i russi. Ecco le sue tesi principali:

📍 L’Ucraina lavora per creare un nuovo meccanismo di garanzia di sicurezza. L’Ucraina vuole che questo sia un accordo internazionale con un meccanismo di risposta “ancora più forte dell’articolo 5 della NATO”. Le consultazioni dovrebbero durare tre giorni, dopodiché i paesi garanti saranno obbligati a fornire assistenza all’Ucraina con armamenti, militari e cieli chiusi.

📍 Tra i garanti dovrebbero essere gli Stati membri del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite (il Regno Unito, gli Stati Uniti, la Cina,la Russia,la Francia), oltre alla Turchia, la Germania, il Canada, l’Italia, la Polonia e l’Israele.

📍 Se altri paesi vogliono aderire, avranno l’opportunità di farlo.

📍 Le garanzie di sicurezza non si applicano temporaneamente al Donbass e alla Crimea occupati.

📍Ci sarà anche una clausola nell’accordo in cui si afferma che tutti i paesi garanti non solo non negheranno l’adesione dell’Ucraina all’UE, ma anche assisteranno.