Sevastopol, Ukraine (NASA, International Space Station Science, 08/05/09)

la Federazione Russa potrebbe utilizzare armi nucleari tattiche

Stronvochlan
Stronvochlan by Richard Webb is licensed under CC-BY-SA 2.0

Il direttore della CIA (Central Intelligence Agency) degli Stati Uniti, William Burns, non ha escluso la possibilità che la Russia utilizzi armi nucleari tattiche o di piccole dimensioni se il presidente russo Vladimir Putin diventa disperato per non essere in grado di ottenere almeno una parvenza di vittoria nella guerra contro l’Ucraina. Il 15 aprile, il capo della CIA è stato citato da BBC News Ukraine .
Allo stesso tempo, Burns ha notato di non avere informazioni sul dispiegamento di truppe russe o sul movimento di armi che indicherebbero tali piani.

Secondo il capo della CIA, l’amministrazione del presidente degli Stati Uniti Joe Biden prende sul serio la minaccia dell’uso di armi nucleari da parte della Russia, “data la possibile disperazione del presidente Putin e della leadership russa, viste le battute d’arresto militari che hanno dovuto affrontare” dopo l’attacco a Ucraina il 24 febbraio.

Il 29 marzo il portavoce di Putin, Dmitry Peskov, ha affermato che qualsiasi esito della guerra in Ucraina  non è una ragione per l’uso delle armi nucleari russe .