Swan refugees at Bear Mead

Patria sbagliata

Patria sbagliata

3,8 milioni di persone hanno lasciato la Russia solo nel primo trimestre

Secondo le statistiche del Servizio di sicurezza federale, 3,8 milioni di persone hanno lasciato la Russia nel primo trimestre del 2022, scrive Moskvich Mag.

Allo stesso tempo, 38.000 persone hanno lasciato la Russia per la Georgia, circa 134.000 per l’Armenia e 205.000 per il Kazakistan.

Inoltre, 364.000 sono andati in Turchia, 61.000 in Germania, 48.000 in Lituania, 92.000 nella Repubblica Dominicana, 352.000 in Egitto, 26.000 in Italia, 22 ciascuno in Israele e Spagna.

Il compito di chi parte è complicato dal fatto che molte frontiere o collegamenti aerei con altri paesi sono stati chiusi o mai aperti. Tuttavia, diversi milioni sono ancora riusciti ad andarsene, osserva il giornale.

Ricordiamo che negli ultimi 20 anni, da quattro a cinque milioni di persone hanno lasciato la Russia per la residenza permanente in altri paesi.