time lapse photography of road

La visita di Pelosi a Singapore, Malesia, Corea e Giappone non menziona Taiwan

time lapse photography of road
Photo by Timo Volz on Pexels.com

La visita di Pelosi a Singapore, Malesia, Corea e Giappone non menziona Taiwan

La visita del presidente della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti Pelosi a Taiwan in agosto ha suscitato scalpore e sono aumentate anche le tensioni tra Cina e Stati Uniti. Oggi (31), l’ufficio di Pelosi ha annunciato per la prima volta l’itinerario della visita: Singapore, Malesia, Corea del Sud, Giappone, Taiwan esclusa

Tuttavia, i media giapponesi hanno riferito che più di 10 aerei militari statunitensi non di stanza in Giappone sono volati a Okinawa, ciò si ritiene sia correlato alla visita di Pelosi.

Nell’aprile di quest’anno, Nancy Pelosi aveva inizialmente programmato di visitare Taiwan durante il suo viaggio in Asia, ma ha annullato il suo viaggio dopo che le era stata diagnosticata una nuova polmonite coronarica. Questo mese, il media britannico “Financial Times” ha rivelato che Pelosi visiterà Taiwan ad agosto, cosa che ha attirato molta attenzione. 

La posizione della Cina è feroce; ci sono opinioni diverse negli Stati Uniti, i militari ritengono che la situazione attuale sia inappropriata, la comunità dei think tank è preoccupata di innescare una nuova crisi dello Stretto di Taiwan, i media sono preoccupati per il fatto che l’amministrazione Biden abbia ceduto a Minacce cinesi.

Il 28, Xi Jinping ha tenuto 5 colloqui telefonici. Per quanto riguarda la questione dello Stretto di Taiwan, la dichiarazione statunitense ha sottolineato che Biden ha ribadito di non sostenere modifiche unilaterali allo status quo, mentre la parte cinese ha sottolineato che Xi Jinping ha messo in guardia gli Stati Uniti non “giocare con il fuoco“. Tuttavia, non è ancora chiaro se la Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti visiterà Taiwan o meno e la stessa Pelosi ha evitato i media per motivi di sicurezza.

Nonostante Michael McCaul, il massimo membro repubblicano della Commissione Affari Esteri della Camera, abbia confermato che la Pelosi ha in programma di visitare Taiwan, oggi l’ufficio della Pelosi ha annunciato l’itinerario della sua visita in Asia, tra cui Singapore, Malesia, Corea del Sud e Giappone.

Il focus sarà sulla sicurezza, il partenariato economico e la governance democratica nell’Indo-Pacifico. 

La dichiarazione ufficiale del sito web non menzionava Taiwan.

Secondo una dichiarazione del suo ufficio e informazioni della Camera di Commercio americana di Singapore, l’aereo speciale è decollato dalle Hawaii. Pelosi arriverà a Singapore il 1° agosto, e pronuncerà un discorso allo “Smart City Cocktail Party” , che si terrà dalle 16:00 ora locale alle 19:00. La Camera di Commercio americana di Singapore ha dichiarato di essere lieta di invitare membri e amici della comunità imprenditoriale statunitense a un cocktail di benvenuto con la delegazione del Congresso degli Stati Uniti.

Il ministero degli Esteri di Singapore ha confermato che la delegazione di Pelosi visiterà la regione dal 1° al 2 agosto, durante la quale incontrerà il presidente Halimah Yacob e il primo ministro Lee Hsien Loong.

Indipendentemente dal fatto che la visita di Pelosi a Taiwan sia infondata o abbia altri accordi, il mondo può solo aspettare e vedere cosa succede. 

Eppure le tensioni regionali sono in aumento. I media giapponesi hanno sottolineato che più di 10 aerei militari statunitensi di stanza a Okinawa, in Giappone, sono arrivati ​​​​ad Okinawa oggi, tra cui 9 aerei cisterna KC-135 affiliate alla base dell’aviazione nazionale degli Stati Uniti e 2 aerei da trasporto basati su portaerei statunitensi C-2 Greyhound.