man people art dark
Photo by Matheus Albuquerque on Pexels.com

Dovremmo usare la regola 80/20 per affrontare i novax

Photo by Markus Spiske on Pexels.com La regola 80/20 o Principio di Pareto ci dice che l'80% dei risultati deriva dal 20% delle cause. Il rapporto non deve essere preso alla lettera, ma come un'indicazione che una piccola minoranza di cause spiega la stragrande maggioranza dei risultati, buoni o cattivi che siano. Quando si tratta di possibili rimedi per la pandemia si dovrebbe applicare la logica 80:20 nel tentativo di mitigare i problemi. Nel XIX secolo, l'ingegnere ed economista italiano Wilfried Fritz Pareto osservò che il 20% degli italiani deteneva l'80% della ricchezza del paese. Espandendo la sua Pareto sostenne che una moltitudine di eventi e strutture sociali diversi seguono questo stesso principio. Ora conosciuta come la regola 80/20 o il principio di Pareto, la…

Continua a leggereDovremmo usare la regola 80/20 per affrontare i novax
unrecognizable couple in ghost costumes in city
Photo by Katerina Holmes on Pexels.com

Evergrande

Photo by Ágoston Fung on Pexels.com Evergrande ha difficoltà a ripagare un'enorme quantità di debito, 300 miliardi di dollari. La storia di Evergrande è più grande della sola azienda. Riguarda il modello insostenibile di crescita economica della Cina, che negli ultimi anni ha fatto affidamento su investimenti infiniti e su una folle frenesia di sviluppo alimentata dal debito. Quel modello ha aiutato la Cina a salire, ma ora il paese sta vivendo turbolenze. Data l'interconnessione dell'economia globale, gli investitori rimangono preoccupati per il futuro dell'economia cinese. È stato un traino per la crescita economica del globo. I problemi potrebbero avere effetti a catena in tutto il mondo. Il settore immobiliare è stato una parte enorme della crescita economica della Cina La crescita economica della Cina…

Continua a leggereEvergrande

Cosa fare con i non vaccinati? Il problema di chi resiste ancora all’iniezione contro il Covid

Photo by Isaac Quesada on Pexels.com Il profilo dei non vaccinati corrisponde ad uomini tra i 18 ei 39 anni, prevalentemente residenti nelle Regioni Metropolitane. I motivi per cui alcuni non sono stati immunizzati includono disinformazione, sfiducia e pregiudizi culturali. Sono passati qmesi dall'inizio della campagna di vaccinazione contro il Covid-19. Mentre molti commentano ottimisti e sollevati dal fatto che hanno già ricevuto la loro dose o che l'avranno presto, ci sino gruppi #novax che continuano la loro opera di destabilizzazione (politica?) Un utente condivide uno screenshot di una notizia del quotidiano La Stampa, che rivela che un insegnante è morto nella città di Biella dopo la somministrazione di una dose del vaccino AstraZeneca. . Il post si chiude con un #iononmivaccino, emulando al contrario…

Continua a leggereCosa fare con i non vaccinati? Il problema di chi resiste ancora all’iniezione contro il Covid
woman lying on bed while blowing her nose
Photo by Andrea Piacquadio on Pexels.com

Mistero su natura e sintomi del “Long Covid”

La crisi del Covid rischia di contagiare alcuni pazienti con il cosiddetto " Long Covid ", i cui sintomi restano per mesi, e sebbene i medici ne sappiano di più oggi, c'è ancora mistero intorno alla sua vera natura. "Si dovrebbe fare più ricerca sulla malattia Covid a lungo termine e sui pazienti con essa", ha detto il medico svizzero Maysam Nehme durante una conferenza organizzata dall'Istituto Pasteur alla fine di settembre. Come molti altri ricercatori in tutto il mondo, il medico sta lavorando per dare una migliore definizione della malattia Covid a lungo termine, che è la persistenza dei sintomi in un paziente che è stato infettato mesi fa con il virus che causa il "Covid-19". Sintomi a lungo termine Dopo l'inizio della crisi sanitaria nel 2020, molti…

Continua a leggereMistero su natura e sintomi del “Long Covid”
happy woman shopping online at home
Photo by Andrea Piacquadio on Pexels.com

La rivoluzione del “Acquista ora paga dopo”

Photo by Andrea Piacquadio on Pexels.com Tra la selezione sempre crescente di opzioni di pagamento online, c'è un nuovo player.La soluzione che ti viene offerta dipende da dove vieni e con chi stai facendo acquisti. Che si tratti di Klarna, Afterpay, Sezzle, Scalapay la funzione di queste piattaforme di pagamento è la stessa: i consumatori ottengono il prodotto immediatamente senza pagare nulla in anticipo. Tutto quello che devono fare è impegnarsi in un piano di pagamento settimanale o mensile. Che cos'è Acquista ora paga dopo? I negozi online o fisici non devono più fare affidamento su banche e società di carte di credito per rendere i loro prodotti più appetibili. Molti si rivolgono a startup fintech come Klarna, Afterpay, Sezzle, Scalapay per offrire invece finanziamenti…

Continua a leggereLa rivoluzione del “Acquista ora paga dopo”
two women with face masks taking selfie outside a building
Photo by RODNAE Productions on Pexels.com

Panta Rei

Photo by Matthew DeVries on Pexels.com Alla fine potremmo tutti avere a che fare con COVID-19, ma una versione più breve e più leggera, grazie ai vaccini. La marcia verso la diminuzione del COVID-19 non sarà lineare o uniforme. Le cellule immunitarie dimenticano il virus; i virus cambiano forma; i nostri vaccini avranno bisogno di ritocchi o potenziamenti.Gli errori comportamentali (rifiuto dei vaccini, rifiuto delle misure di distanziamento e protezione) creeranno crepe in cui l'agente patogeno potrà infilarsi. Ma a livello di popolazione, la maggior parte delle persone finirà per contrarre il COVID-19 nel corso della propria vita. Nella maggior parte dei casi, in forma lieve. Alla fine, le infezioni asintomatiche o lievi sembreranno meno catastrofiche. Le epidemie potrebbero essere più piccole e a diffusione…

Continua a leggerePanta Rei
high angle photo of robot
Photo by Alex Knight on Pexels.com

Niente Paura

Tanti lavori spariranno nei prossimi anni, non ci illudiamo la Pandemia ha cambiato le carte in tavola ai rendimenti di posizione.La rivoluzione Digitale è Rivoluzione, con tutti gli aggettivi positivi e negativi che si porta dietro.Lo dicono le multinazionali che studiano le abitudini delle popolazioni, lo dicono illustri ricerche (MIT, Lancet, ecc ). Fare previsioni di tempi e modi è da Oracolo, o da Virostar Alcuni cambiamenti si intravedono già ora, i nuovi bisogni della popolazione e le tecnologie che evolvono se stesse in maniera quasi autonoma.I trasporti (macchine che si guidano da sole), logistica e Amministrazione Paperless sono solo alcuni esempi. MaI lavori che si salveranno saranno quelli che richiedono capacità di problem solving, empatia, creatività, counseling.Attività nelle quali l’ AI (intelligenza artificiale), non…

Continua a leggereNiente Paura
silhouette photo of woman against during golden hour
Photo by Jill Wellington on Pexels.com

Abbiamo ancora bisogno di un ufficio?

Photo by Greta Hoffman on Pexels.com I rapporti di lavoro non riguardano solo l’azienda, ma le reti (network sociali) e l’apprendimento di come navigare in un’organizzazione, determinando dove si trova il vero potere dietro le gerarchie formali. Tali questioni minacciano di acuire le tensioni generazionali visto che tantii giovani hanno limitato le loro vite per proteggere la salute delle generazioni più anziane. Ciò contraddirebbe le caratterizzazioni pre-pandemia dei lavoratori più giovani che si aspettano flessibilità lavorativa, inclusa la libertà di lavorare fuori dall’ufficio. Cort Rudolph, assistente professore di psicologia industriale e organizzativa alla Saint Louis University, afferma: “Proprio come gli oroscopi, l’idea delle generazioni è una costruzione sociale”. Meglio, suggerisce, esaminare come cambiano le esigenze dei lavoratori man mano che invecchiano e si sviluppano professionalmente.…

Continua a leggereAbbiamo ancora bisogno di un ufficio?

Data breach, ransomware, phishing: tutti a caccia dei nostri dati

Internet ha preso ormai il sopravvento su ogni aspetto della nostra società, dalla sfera personale a quella lavorativa. Sempre più persone hanno cominciato a usare il computer in Italia, nonostante abbiamo uno dei peggiori tassi di analfabetismo informatico del vecchio continente. Il fenomeno dello smartworking ha travolto il concetto di lavoro in ufficio, con molte persone che hanno lavorato da remoto durante l’anno scorso e ancora continuano a farlo. E sempre più gente acquista online, con un 2020 dove il mercato dello shopping online ha toccato quota 22,7 miliardi in Italia (in aumento del 26% rispetto all’anno prima). In tutto ciò, esiste anche un altro settore che in questi anni di lockdown è riuscito a prosperare: quello della criminalità informatica. Nel mondo si è assistito a un…

Continua a leggereData breach, ransomware, phishing: tutti a caccia dei nostri dati
elderly woman writing her diary while smiling
Photo by Los Muertos Crew on Pexels.com

Senior Alliance: il portale che aiuta gli over 40/50 a trovare lavoro

Photo by MART PRODUCTION on Pexels.com Senior Alliance e' un portale di job matching che difende la non discriminazione per i disoccupati di età superiore ai 40/50 anni.  L'obiettivo di questo sito web è concentrarsi sulla ricerca di offerte di lavoro per disoccupati di età superiore ai 40/50 anni . Questo sito web funziona come una piattaforma di visibilità dove si pubblicano offerte di lavoro, e sono richieste persone con un profilo senior , inoltre è diviso per aree di lavoro, in modo che l'utente sia più a suo agio quando si tratta di cercare. Tuttavia, Senior Alliance non ha alcun tipo di rapporto con l'azienda che offre il lavoro poiché la sua funzione è quella di offrire un lavoro a questi disoccupati. L'unico requisito per le aziende per poter offrire lavoro…

Continua a leggereSenior Alliance: il portale che aiuta gli over 40/50 a trovare lavoro
view of lower manhattan
Photo by Thomas Svensson on Pexels.com

11 settembre, il giorno in cui tutto accade

In un giorno come oggi, il mondo ha subito profondi cambiamenti nel corso della storia, la maggior parte dei quali ad alto costo in vite umane. Nella memoria collettiva c'è un calendario ricco di date speciali, quei giorni che hanno segnato un prima e un dopo e che hanno già il loro posto nella storia, come questo con le lettere maiuscole.  E oggi, 11 settembre, è uno di questi.  Per la maggior parte del mondo, l'11 settembre è il giorno in cui restano impresse per sempre immagini terrificanti: l'attentato alle Torri Gemelle, con l'impatto dell'aereo contro i colossi e il suo successivo crollo, un orrore di tale portata che quasi sembrava più il film d'azione di un regista eccessivo che una dura realtà. Inoltre, quello "shock" è stato…

Continua a leggere11 settembre, il giorno in cui tutto accade

Fine dei contenuti

Non ci sono più pagine da caricare