exterior of contemporary building with glass details against cloudy sky
Photo by Roman Skrypnyk on Pexels.com

Decostruttivismo, perché no?

Photo by Enric Cruz López on Pexels.com Decostruttivismo, si traduce letteralmente con la distruzione o la demolizione di una struttura costruita, sia per ragioni strutturali che semplicemente per un atto di ribellione. Forse è per questo motivo che molti fraintendono il movimento decostruttivista. Il decostruttivismo non è, infatti, un nuovo stile architettonico, né un movimento d'avanguardia contro l'architettura o la società. Non segue "regole" né acquisisce un'estetica specifica, né è una ribellione contro un dilemma sociale. È il rilascio di infinite possibilità per giocare con forme e volumi. Durante la prima guerra mondiale, le avanguardie russe, conosciute come i costruttivisti russi, infransero le regole dell'architettura classica e della sua composizione e presentarono una serie di disegni che sfidavano le "norme geometriche" dell'epoca. Il suo punto…

Continua a leggereDecostruttivismo, perché no?
black smoke coming from fire
Photo by Pixabay on Pexels.com

Russia prepara da tempo un’invasione in Ucraina

Zona raggiungibile in un'ora dalle truppe russe "Nuovi mezzi di coercizione contro l'Occidente" L'osservatore militare russo Alexander Goltz ritiene che le azioni della Russia siano dimostrative. "La Russia ha bisogno di un nuovo mezzo di coercizione contro l'Occidente", afferma Goltz, e questa è ora la minaccia di guerra contro l'Ucraina. Prima dell'arresto di Alexei Navalni, spiega, era stata minacciata una maggiore pressione sull'opposizione russa in risposta alle sanzioni occidentali. "La posta in gioco è alta. Il presidente russo Vladimir Putin continuerà con questa politica di ricatti e pressioni, anche se in linea di principio non è preparato alle ostilità", afferma l'esperto. Tuttavia, Goltz non si aspetta alcuna azione militare nel Donbas fino a metà maggio: "Finché la steppa non è asciutta, nessuna offensiva può essere avviata. Si…

Continua a leggereRussia prepara da tempo un’invasione in Ucraina
monochrome photo of different medicines placed on gray surface
Photo by Pavel Danilyuk on Pexels.com

Le colpe di chi

Perché la vaccinazione è una questione controversa in Italia? Bisogna per tornare indietro di tre anni per fornire una risposta approssimativa a questa domanda. Nel 2018 la coalizione di governo tra Movimento Cinque Stelle e Lega ha ritirato una legge che prevedeva la vaccinazione obbligatoria dei bambini per l'iscrizione a scuola , lasciando la decisione finale nelle mani dei genitori. I messaggi di entrambe le formazioni che interrogavano le istituzioni, anche in campo sanitario e scientifico, sono penetrati profondamente nella popolazione e non solo con il potente speaker disposto nelle piattaforme social e nei media, canali in cui hanno avuto una presenza di spicco. In esse si esprimeva l'inutilità e la pericolosità della vaccinazione e dei suoi effetti secondari.L'espressione pubblica del movimento ha avuto luogo il 9 ottobre in Piazza del Popolo…

Continua a leggereLe colpe di chi
concerned black businessman in city
Photo by Nicola Barts on Pexels.com

La Grande rassegnazione

E' il fallimento del liberismo selvaggio degli uomini di Friedman Photo by Andrea Piacquadio on Pexels.com In diversi Paesi si sta verificando un fenomeno socio-economico insolito, che affonda le sue radici nella pandemia o quantomeno la pandemia ne è stato l'innesco Ci sono dati indiscutibili: solo negli Stati Uniti, durante lo scorso agosto, più di 4,3 milioni di persone hanno lasciato volontariamente il lavoro, una cifra che stabilisce un nuovo record. Che porta a più di 10,3 milioni di posti di lavoro vacanti nel paese oggi. Circa 4 milioni di persone al mese hanno lasciato il lavoro dalla fine del primo trimestre del 2021, come parte di una tendenza che è diventata nota come "Grande rassegnazione". Gli stipendi stanno aumentando rapidamente ma le aziende fanno…

Continua a leggereLa Grande rassegnazione
message against bullying
Photo by RODNAE Productions on Pexels.com

Teorie del complotto, una storia infinita

Photo by Monstera on Pexels.com Negli ultimi anni, le "teorie del complotto" sono diventate virali su Internet e sui media e stanno diventando sempre più visibili. Ma cos'è esattamente una teoria del complotto? Una teoria della cospirazione è una spiegazione di un evento storico (o eventi storici) la cui origine sarebbe il ruolo di un piccolo gruppo di individui che agiscono in segreto. Eventi tragici, come l'assassinio di Martin Luther King, gli attentati dell'11 settembre, o eventi importanti, come la conquista della Luna, il Covid-19, provocano frequentemente l'emergere di teorie del complotto che sembrano spiegazioni ingenue che competono con quelle dei funzionari versioni, spesso implicanti l'intervento di un gruppo che agisce nell'ombra.La teoria del complotto ha tre caratteristiche:1- Si basa sul ragionamento causale; 2- Implica un processo di…

Continua a leggereTeorie del complotto, una storia infinita

Fine dei contenuti

Non ci sono più pagine da caricare